LAVORA CON NOI


INFRASTRUTTURE VENETE:

LA GESTIONE DI FERROVIE E VIE NAVIGABILI

ALL’INTERNO DELLA REGIONE

 


Infrastrutture Venete S.r.l. che gestisce, per conto della Regione del Veneto, le infrastrutture ferroviarie e di navigazione interna della regione, ha iniziato la propria attività il 1 gennaio del 2020.

Con legge regionale n.40 del 14 novembre 2018, la Regione del Veneto ha disposto, infatti, la scissione societaria di Sistemi Territoriali Spa trasferendo ad Infrastrutture Venete Srl le competenze di  gestione delle infrastrutture di navigazione interna, delle infrastrutture ferroviarie nonché le competenze relative alla gestione del  Trasporto Pubblico Locale ferroviario in tutto il territorio regionale.

 

LA FERROVIA ADRIA – MESTRE

Infrastrutture Venete ha l’obiettivo del mantenimento e del costante miglioramento della Sicurezza del servizio ferroviario, tenendo conto dell’evoluzione della normativa, del progresso tecnico e scientifico, dando la priorità alla sicurezza.

La linea Adria-Mestre-Venezia SL. presenta ben 18 stazioni/fermate in soli 65 km con un servizio di fatto di carattere metropolitano.

Elettrificazione, nuove tecnologie, ponti e viadotti, eliminazione passaggi a livello.

Particolarmente considerevole è l’impegno della Società per il rinnovamento e l’ammodernamento della linea ferroviaria di competenza con significativi investimenti per la programmata elettrificazione della tratta compresa tra Adria e Mira Buse che consentirà l’utilizzo di elettrotreni di nuova costruzione sull’intera linea Adria- Mestre. Consistenti sono anche gli investimenti tecnologici finalizzati a garantire la sicurezza della circolazione ferroviaria (Sistema di comando e controllo circolazione treni e sistema di rilevazione temperatura boccole – Sistema di protezione automatica integrativa PL).

Nell’ambito della sicurezza, grazie ai finanziamenti regionali, è stato avviato un programma finalizzato a ridurre drasticamente il numero dei passaggi a livello presenti lungo la linea, che attualmente condizionano notevolmente la circolazione ferroviaria.

Particolarmente elevata è l’attenzione agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di ponti, viadotti e sottopassi; gli interventi in programma riguardano complessivamente un centinaio di opere d’arte.

 

IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE REGIONALE

La Direzione TPL si occupa della gestione dei servizi ferroviari in tutto il territorio della regione Veneto.

Infrastrutture Venete Srl è subentrata dal 01/01/2020 alla Regione del Veneto nella gestione dei contratti di servizio con Trenitalia SpA e Sistemi Territoriali SpA per i servizi di Trasporto Pubblico Locale ferroviario sull’intero territorio regionale.

Ogni giorno viaggiano in Veneto circa 740  treni per complessivi 16.372.000   treni/km anno.

LA RETE FLUVIALE NAVIGABILE

Infrastrutture Venete si occupa della manutenzione e gestione di linee navigabili regionali e le opere correlate, che riguardano la linea Fissero-Tartaro-Canalbianco-Po di Levante, Canale Po-Brondolo, litoranea Veneta dalla Laguna veneta a foce Tagliamento, Naviglio Brenta e circondario di Padova da Battaglia Terme a Fusina.

La società provvede inoltre, al mantenimento delle quote di navigazione delle uscite a mare della Laguna di Caleri, Barbamarco, Fiume Po della Gnocca, Busa del Bastimento, Barricata e Po di Levante.

La linea navigabile Mantova – Venezia, realizzata per la navigazione commerciale, è anche una straordinaria autostrada d’acqua a disposizione dei diportisti: dalla Pianura Padana, percorrendo decine di chilometri e attraversando gradevoli campagne e centri urbani, si arriva al mare attraverso il canale navigabile Po – Brondolo fino alla Laguna di Venezia: rappresenta pertanto una via di accesso alternativa alla città storica.

LAVORA CON NOI

La peculiarità del settore in cui opera la Società richiede motivazione e dinamicità delle risorse umane, unitamente a caratteristiche professionali adeguate, che siano in grado di cogliere le importanti opportunità di crescita professionale che vengono offerte.

Infrastrutture Venete S.r.l., Società a totale partecipazione pubblica, provvede alla selezione del personale nel rispetto dei principi di trasparenza, pubblicità ed imparzialità, attivando a tal fine procedure ad evidenza pubblica, che vengono pubblicizzate in questa sezione.

A tal fine potranno essere presi in considerazione, a seconda del profilo professionale ricercato, le candidature spontanee pervenute alla Società.

Candidatura spontanea

Se sei interessato ad inviarci il tuo curriculum puoi utilizzare il modello allegato o altro curriculum in tuo possesso in formato europeo, autorizzando il trattamento dei tuoi dati personali in conformità al regolamento 2016/679/UE. (vedi Informativa Privacy)

INVIA LA TUA CANDIDATURA

File editabile del curriculum in formato europeo